Akragas-Ischia, Rigoli: “Partita fondamentale”

Conferenza stampa pre gara, per l’allenatore dell’Akragas, Pino Rigoli. Quella contro l’Ischia è una gara fondamentale perché si gioca contro una diretta concorrente che si è rafforzata nel corso del mercato di gennaio. “E’ una partita che va presa con le dovute cautele – ha detto Rigoli – e ci vuole la migliore Akragas per avere ragione dei campani. Noi non dobbiamo sbagliare nulla. Non dobbiamo avare paura di arrivare ma il nostro cammino verso l’obiettivo finale deve essere cadenzato partita dopo partita ed è importante muovere la classifica”.

Per quanto riguarda il momento della squadra, Rigoli ha sottolineato che il gruppo: ” ha cambiato atteggiamento anche in chiave tattica sopratutto nella fase difensiva ma ci sono tante cose che bisogna migliorare sopratutto nella fase offensiva anche se nelle ultime partite abbiamo avuto diverse soluzioni per centrare le porte avversarie”. Per quanto riguarda l’Ischia, l’allenatore biancoazzurro sottolinea la forza della squadra ed elogia, tra gli altri, Porcino ex Reggina e il giovane, classe 96, Florio. Al termine della seduta di rifinitura, svoltasi presso la struttura di Fontanelle, l’allenatore ha convocato i seguenti calciatori:

Maurantonio, Vono, Lo Monaco, Cappello, Muscat, Marino, Grea, Salandria, Vicente, Mauri, Zibert, Dyulgerov, Candiano, Aloi, Leonetti, Madonia, Di Grazia, Di Piazza, Cristaldi e Fiore.

Intanto, a partire dalle ore 11 e per tutta la durata della gara, sarà aperto il botteghino abilitato per il rilascio dei tagliandi di ingresso allo stadio Esseneto. Il botteghino rilascerà anche i pass a chi ne ha fatto formale richiesta presso la società. Il botteghino è ubicato nei pressi del cancello principale del palasport “Nicosia” in via Petrarca.