Adas Aragona, record di donazioni

adas aragonaPositivo il bilancio dei primi mesi del 2013 per l’Adas di Aragona. In aumento, infatti, il numero delle donazioni che viaggia ad una media del +30% rispetto allo scorso anno.
Un vero record, si è registrato domenica 2 febbraio, quando gli aragonesi hanno voluto festeggiare la Sagra del Mandorlo in Fiore, dando priorità alla solidarietà.
L’iniziativa è proseguita domenica, presso la parrocchia “S. Giuseppe Artigiano” di Aragona, dove presso l’autoemoteca dell’Adas, ben 35 donatori, tra cui molti giovani e coppie di sposi, si dalle prime ore del giorno, hanno deciso, nel periodo della quaresima, di donare il sangue alle persone che ne hanno di bisogno.
“Ringraziamo Padre Angelo Butera che ci ha ospitato nella parrocchia S. Giuseppe e agli operatori dell’autoemoteca Silvia, Mariangela e Salvatore” dichiarano i responsabili dell’Adas.
Il prossimo appuntamento è per giorno 14 aprile presso la Chiesa B.M.V. di Pompei (c.da Zorba.)
Inoltre entro il mese di Aprile, sarà eseguita la terza giornata per un controllo al cuore attraverso un elettrocardiogramma gratuito, sarà eseguito presso i locali della Chiesa Beata Maria Vergine di Pompei Aragona C.da Zorba.
I donatori saranno avvisati tramite SMS e dovranno dare conferma per la loro adesione alla sede di Agrigento 0922 596588.