Controllo contabile per spese le consulenze esterne

In una interrogazione urgente indirizzata al Sindaco Marco Zambuto, il consigliere comunale di Agrigento, Giovanni Civiltà, ha chiesto di ottenere l’elenco riportante tutti i consulenti incaricati dal Comune di Agrigento, nonché l’oggetto dell’incarico affidato ed il relativo compenso in euro per ciascuno di esso liquidato per il periodo Gennaio 2011- Marzo 2013, copia delle relative delibere di affidamento da parte della Giunta Comunale, copia dei contratti, delle convenzioni, delle determine dirigenziali di pagamento già effettuate anche relativamente a trasferte e missioni riconosciute per consulenti esterni.
Tutto ciò perché la Magistratura contabile in sede Giurisdizionale ha trattato in modo particolare la materia delle consulenze e degli incarichi affidati a personale estraneo alle pubbliche amministrazioni al fine di ottenere una sana gestione del pubblico danaro.
“In un Comune con risorse finanziarie ridotte al minimo – spiega Civiltà – dove non ci sono fondi per coprire le buche nelle strade, adeguare gli istituti scolastici mancanti delle più elementari norme di sicurezza, realizzare interventi di ordinaria amministrazione è giusto vigilare sull’operato del Sindaco affinché si riducano al minimo le consulenze che l’Amministrazione affida a soggetti esterni”.