Abolite le Province regionali in Sicilia

L’Ars ha approvato un maxi-emendamento della maggioranza che sospende le elezioni previste a fine maggio.
Gli enti saranno commissariati ed entro l’anno dovranno essere sostituiti, con una nuova legge, da liberi consorzi di comuni, i cui componenti saranno indicati dai sindaci.
Pertanto non si terranno piu’ elezioni per presidenti di province e consiglieri.