Home Dai Comuni Agrigento Il Comune di Agrigento avvia gli interventi di assistenza sociale per le...

Il Comune di Agrigento avvia gli interventi di assistenza sociale per le categorie disagiate

272 views
0

Il Nucleo di valutazione dell’Assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali ha espresso parere favorevole di congruità sulla rimodulazione dei riequilibri per gli anni 2004/2006 e 2010/2012 dei relativi Piani di Zona predisposti dal Distretto Socio-sanitario D1 di cui il Comune di Agrigento è Ente capofila.

Dopo lungo iter amministrativo finalmente il Nucleo di valutazione regionale per la provincia di Agrigento ha approvato le rimodulazioni dei Piani di zona presentati dal Comune di Agrigento in qualità di Ente capofila del Distretto socio-sanitario D1 che comprende i Comuni di Aragona, Comitini, Favara, Ioppolo, Porto Empedocle, Realmonte, Raffadali, Santa Elisabetta, Sant’Angelo Muxaro, Siculiana.

I Piani di Zona, le cui variazioni proposte dal Comune di Agrigento riguardavano l’adeguamento dei costi del personale ai CCNL, l’eliminazione di alcune figure professionali non necessarie e la riduzione della durata di alcuni servizi, prevedono interventi di assistenza sociale come quella domiciliare per anziani e disabili, servizi ai minori, borse lavoro per soggetti con disagio sociale ed altre azioni nel settore del sociale che finalmente potranno essere regolarmente avviati.