Lega Pro, il Catania vince a Matera

Riparte da Matera la rincorsa del Catania alla Serie B, persa a causa dello scandalo “I treni del gol” che ha coinvolto i vertici societari e ridotto in terza serie la squadra rossazzurra.
Gli uomini di Pancaro esordiscono con una vittoria raggiunta grazie ad una rete di Scarsella realizzata al 14′ minuto.
Il Matera, che voleva riscattare la pesante sconfitta rimediata domenica scorsa contro la Fidelis Andria, va vicina al pareggio al 47′ con Pagliarini che colpisce la traversa.
Al 75′ il Catania rimane in 10 per l’espulsione di Russate che compie un’entrataccia (piede a martello) su un avversario. Ineccepibile la decisione dell’arbitro.
Nonostante l’inferiorità numerica, gli etnei riusciranno a portare a casa il risultato.

MATERA: Bifulco, Di Lorenzo, Zaffagnini, Ingrosso, Meola, Armellino, De Rose, Zanchi, Carretta, Kurtisi, Letizia. A disp.: Biscarini, Piccinni, Scognamillo, Rolando, Tomi, D’Angelo, Gammone, D’Agostino, Regolanti, Pagliarini, Dammacco. All. Dionigi

CATANIA: Liverani, Parisi, Bacchetti, Pelagatti, Nunzella, Castiglia, Agazzi, Scarsella, Russotto, Calil, Di Grazia. A disp.: Bastianoni, Bastrini, Garufo, Masucci, Lulli, Russo, Falcone, Rossetti, Barisic, Ficara. All. Pancaro