Assicurato il servizio di assistenza scolastica igienico-sanitaria fino al 19 dicembre ai bambini diversamente abili della scuola Montessori

Il Comune di Agrigento ha accolto l’accorata richiesta da parte di alcuni genitori di bambini disabili che usufruivano di assistenza scolastica igienico-personale, presso la scuola Montessori di San Leone, il cui servizio è stato sospeso per mancata copertura finanziaria.

Considerato che la sospensione ha certamente comportato non pochi disagi ai genitori, che hanno anche rappresentato il loro dissenso davanti alla Prefettura, il Comune ha chiesto formalmente alla Cooperativa Nido D’Argento, titolare del servizio, di effettuare comunque il servizio a titolo volontario e gratuito, fino al 19 dicembre prossimo ultimo giorno di scuola prima delle festività natalizie.

La Cooperativa Nido D’Argento, dimostrando particolare sensibilità verso la problematica, ha accolto la richiesta degli uffici comunali e per venire incontro alle esigenze dei piccoli diversamente abili provvederà a garantire il delicato servizio di assistenza scolastica igienico-personale fino a venerdì 19 dicembre.