Inaugurata la mostra fotografica del MASCI

Ieri, alle ore 19.00, nel salone “Lucia” della Parrocchia della Beata Vergine Maria di Fatima, alla presenza di un nutrito numero di vecchi scout e i componenti del Masci (Movimento Adulti Scout Cattolici d’Italia) della comunità di Agrigento, di Porto Empedocle e della provincia, presenti anche molti elementi delle comunità Capi dei gruppi Agesci di Agrigento, ha avuto luogo l’inaugurazione della mostra fotografica sullo scoutismo agrigentino dagli anni sessanta ad oggi. L’Assistente diocesano del Masci, Don Angelo Brancato, insieme al veterano degli Assistenti, Don Rosario Falsone, hanno benedetto la Mostra dando inizio alla visita da parte dei presenti. Numerose sono le foto recuperate a testimonianza della presenza dello scoutismo antecedente alcuni decenni il secondo conflitto mondiale, periodo purtroppo non sufficientemente documentato. Scoutismo che, ricordiamo, è un metodo educativo ideato da Lord Robert Smith Baden-Powell basato sulla osservanza delle regole, sull’onore, sulla salvaguardia dell’ambiente, sul rispetto della natura e soprattutto sul rispetto di se stessi e degli altri, valori alla base della formazione dell’uomo.