Nel solco di una tradizione ormai consolidata nel tempo la Lega Navale Italiana Sezione di Agrigento e Porto Empedocle, ha avviato le attività sportive e ricreative legate al mare, indirizzate a soggetti diversamente abili. Le attività di vela e di snorkeling che rientrano nel progetto “Diversamente” , approvato dalla Regione siciliana Assessorato del Territorio e dell’Ambiente Servizio 5 Demanio Marittimo in riferimento al D.A. n.49/2012, mirano ad integrare i soggetti svantaggiati, utilizzando quali “strumenti” di aggregazione il mare e la navigazione.

Un vero impegno quello della Lega Navale agrigentina verso la sensibilizzazione sociale per il disagio e la lotta allo stigma ad esso legato.

Il progetto si svolgerà da giugno a settembre nella sede sociale di Maddalusa per la formazione in aula, presso la Base Nautica al porticciolo turistico di San Leone e in spiaggia per esercizi preparatori e immersioni. Le professionalità e le competenze coinvolte prevedono esperti del settore nautico e subacqueo che appartengono alla compagine sociale della Lega Navale e personale specializzato in campo assistenziale.