Liceo “Politi” versione 3.0, primo fra gli istituti superiori per numero di iscritti

Si è da poco conclusa al Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “Politi” di Agrigento la somministrazione dei test d’ingresso per le classi del primo biennio e del terzo anno, con risultati di profitto davvero significativi,  a riprova del “valore aggiunto” dell’Istituto e dell’egregia attività di orientamento in entrata svolto anche  lo scorso anno in occasione delle iscrizioni.

La Scuola risulta  infatti al primo posto tra gli istituti scolastici del II ciclo per numero di nuovi iscritti.

Quest’anno si registra anche una novità di rilievo dal punto di vista didattico e organizzativo: l’impiego, nel primo biennio, di modalità di somministrazione informatiche che, oltre a velocizzare le procedure, hanno sensibilmente concorso all’acquisizione negli studenti di più solide competenze digitali. I ragazzi, infatti, avvalendosi di dispositivi  propri  – prevalentemente  telefoni cellulari – ne hanno sperimentato un impiego per loro insolito ma certamente efficace e coinvolgente.

Vivo compiacimento in proposito è stato espresso dal Dirigente scolastico, prof.ssa Assunta Accurso Tagano, che ha sottolineato come l’impiego del digitale, non a caso oggetto a livello nazionale di un programma – il Piano Nazionale Scuola Digitale – realizzato in linea con le politiche europee per l’istruzione e l’innovazione, sia un‘eccellente strategia motivazionale; rappresenta inoltre un  prezioso strumento di inclusione soprattutto per studenti con difficoltà e concorre allo sviluppo di una delle competenze chiave per l’esercizio di una cittadinanza attiva e di  una  più consapevole   partecipazione alla vita democratica del Paese.