Fortitudo, “la notte dei desideri”

Le ultime “gesta” della Fortitudo Moncada Agrigento, hanno riacceso negli sportivi agrigentini una passione intensa per il basket, forse mai raggiunta in passato.

Sarà perché pensare di conquistare la Serie A era un’utopia, sarà perché ad Agrigento si è abituati a pensare che niente possa funzionare per più di qualche stagione.

Eppure, Salvatore Moncada ha saputo dimostrare che con passione, programmazione, investimenti oculati e capacità (anche di scegliere gli uomini giusti da mettere al posto giusto) anche ad Agrigento è possibile sognare di sfidare l’Emporio Armani Milano.
Salvatore Moncada, il giocattolino se l’è dovuto costruire di sana pianta, partendo dal Palasport che oggi è un gioiello di tecnologia, comfort e tempio delle imprese sportive dei “giganti” della Fortitudo.

Ha avuto la fortuna ed il fiuto di farsi assistere da Cristian Mayer, un vero manager oltre che talentoso scopritore di talenti. E poi c’è coach Franco Ciani.

Così, per la sua Fortitudo, quella di stasera potrebbe essere “la notte dei desideri“. Saranno 40 lunghissimi minuti, che i biancazzurri giocheranno spinti dal calore di un pubblico che si annuncia senza precedenti.

La palla a due di gara-4 dei quarti di finale dei playoff per la A sarà alzata questa sera al PalaMoncada alle 20:30. I biglietti in prevendita saranno ancora disponibili questa mattina dalle 10:00 alle 12:00, mentre il botteghino aprirà alle 18:00 (cancelli alle 19:00).

Chi non potrà esserci, potrà seguire l’incontro i canali sui social network del club (Facebook: / Twitter: @FortitudoAG) e guardando la partita in diretta streaming su www.fortitudoagrigento.it e webtv.legapallacanestro.com.