Altro impegno nel weekend di Sabato 14 e domenica 15 marzo per la Scuderia siciliana S.G.B. Rallye sulla pista Agrigentina “Concordia” con un rally pistaiolo che promette scintille.
La competizione organizzata dalla Sport Management prevede un tracciato con caratteristiche di misto, velocità e regolarita da disputare su prove speciali allestite sulla pista dell’autodromo Concordia e su di un tratto di strada del Comune di Naro.
Ottima la partecipazione da parte della scuderia nebroidea SGB presieduta da Giuseppe Gulino che si presenta ai nastri di partenza con ben 10 equipaggi dai nomi importanti.

In classe S1600 Giuseppe Airò Farulla porterà in gara una Renault Clio S1600 cercando di essere protagonista della gara, nella stessa classe sempre su Renault Clio gestita dalla Ferrara Motor scenderà in pista Giovanni Carbone con alle note il suo fido naviga Giuseppe Avenia. Per Giovanni come da lui stesso dichiarato sarà una gara per testare la Clio S1600 dopo aver saggiato le potenzialità della omonima clio in versione R3, vettura che alla prima uscita gli ha fruttato un 3° posto assoluto. Il test servirà per scegliere la vettura per il campionato 2015 e mettere le basi ai programmi dei prossimi impegni sulle strade siciliane.

In classe A7 saranno della gara Gabriele Morreale con alle note Giuseppe Scolaro, e M. Palumbo in coppia con Francesco Pitruzzella, entrambi a bordo di Renault Clio Williams gruppo A.

A bordo di una Renault Clio Williams di gruppo N3 daranno battaglia per portare a casa la classe Antonio Milioti navigato da G. Bosco.

In classe A6 a bordo di una Citroen Saxo Kit sarà della gara il vicepresidente della scuderia nebroidea Dino Nucci con il suo storico navigatore Antonio Gelardi in una classe dove saranno presenti anche con un gradito ritorno Stefano Calleia e Gaetano Faija titolari della FaiCal Corse che si alterneranno durante le prove alla guida della loro Peugeot 106 gr.A. Sempre nella stessa classe l’equipaggio composto da Correnti-Correnti sempre su Peugeot 106 Rally.

Fiat Panda Kit di classe A5 a disposizione invece dell’equipaggio Piccolo-Sgroi che si darà battaglia tra gli altri con l’equipaggio composto da Egidio Torregrossa con alle note Virginiddru a bordo di una Peugeot 105 Rally.

Infine ma non in ordine di importanza i due equipaggi di classe N2 composti da Giuseppe Pepi navigato da G. Bellomo e Giuseppe Milioti con alle note C. Di Grazio entrambi a bordo di Peugeot 106 Rally.

Appuntamento per la prima ps in notturna sabato sera e prosecuzione della gara nella giornata di domenica, per un appuntamento pistaiolo che si preannuncia certamente molto interessante.