Musumeci: Sicilia esclusa dal Giro d’Italia 2015, governo latitante nella promozione sportiva e dell’immagine dell’isola

giro d'Italia 2015“Ancora una volta il Sud e in particolare la Sicilia saranno i grandi esclusi
del prossimo Giro d’Italia. Non sono bastati i successi del messinese Vincenzo Nibali, vincitore del Tour de France 2014, affinché l’Assessore allo Sport si adoperasse per promuovere lo svolgimento, nella nostra regione, di alcune tappe dell’importante competizione ciclistica internazionale”. Lo affermano i deputati della Lista Musumeci, Gino Ioppolo, Nello Musumeci e Santi Formica commentando la notizia dei giorni scorsi sull’esclusione della Sicilia dalle tappe del Giro d’Italia 2015.
“È sufficiente conoscere la Sicilia in alcune sue peculiarità orografiche per rendersi conto dell’esistenza di percorsi che sembrano stati tracciati per entusiasmare gli appassionati di ciclismo. Rimane memorabile la tappa del 2011, che da Messina portò i corridori sull’Etna, al rifugio Sapienza.”
“Assistiamo invece all’ ennesima occasione mancata, alla latitanza di un governo sordo e poco lungimirante nella promozione dello Sport e dell’immagine della nostra isola, in un contesto di visibilità internazionale com’ è il Giro d’Italia”.

L’articolo Musumeci: Sicilia esclusa dal Giro d’Italia 2015, governo latitante nella promozione sportiva e dell’immagine dell’isola sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.