Al Farm Cultural Park l’Oasi Architecture Challenge

Domani sera gli studenti di architettura dell’ ENAU di Tunisi divisi in due gruppi si sfideranno nella presentazione della migliore idea progettuale per trasformare il giardino di Farm Cultural Park in una piccola Oasi, un luogo simbolo della loro tradizione che possa diventare una piccola Ambasciata Culturale e un ponte tra la Sicilia e i paesi del Maghreb.

La giuria sarà composta da Marco Scarpinato, Andrea Bartoli, Florinda Saieva, Lucia Pierro, Eva Grillo, Gaetano Manganello, Pino Guerrera, Mounir Dhouib e Nunzio Gabriele Sciveres

L’intero progetto è dedicato alla memoria del nostro amico Paolo Giglia che con la sua disponibilità ci ha sempre incoraggiato e aiutato nella realizzazione di quello che è stato fatto fino ad ora ai Sette Cortili.