L’Unione Ciechi d’Europa promuove il secondo screening visivo

L’unione Ciechi d’Europa organizza il secondo screening sulla prevenzione della vista a titolo del tutto gratuito.
Dopo il successo ottenuto con il primo che si è svolto ad Agrigento nel mese di Aprile, l’iniziativa viene riproposta, nel mese di Maggio, nel Comune di Favara.

La scuola interessata è l’Istituto Comprensivo Guarino diretto dalla dott.ssa Todaro, la quale ha aderito ben volentieri all’iniziativa mostrando grande entusiasmo; consapevole dell’importanza della prevenzione fin dalla tenera età. L’iniziativa infatti è rivolta agli alunni di età compresa tra i tre e i tredici anni.

“I due principali scopi dello screening – precisa il Commissario Straordinario Calogero Cinquemani -, sono la prevenzione e la diagnosi precoce su eventuali patologie.
Si tratta in sostanza di una vera e propria indagine clinica che viene effettuata anche in assenza di sintomi particolari.

Gli interessati all’iniziativa indetta dall’Unione Ciechi d’Europa possono prenotare le visite chiamando il numero 0922596635 tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 13:00 o recandosi presso la sede sita in via Pio la Torre, 20 ad Agrigento.

La prenotazione può essere effettuata comunque entro e non oltre l’11 Maggio 2013. L’associazione si avvarrà della competente collaborazione di due noti oculisti e di un’ortottista della provincia che hanno dato la propria disponibilità per realizzare questa iniziativa.