AGireinsieme lancia Agrigento su National Geographic dal 4 maggio

Agrigento sbarca su National Geographic. Andrà in onda il prossimo sabato 4 maggio, alle 20, su Nat Geo Adventur Hd Italia il primo episodio della serie dedicata all’area di Agrigento del programma “When Patrick Met Kylie: A love of food story”, che abbina turismo ed enogastronomia. Due puntate andranno in onda ogni sabato e domenica sera fino al 25 maggio. Una replica è prevista il martedì dalle 21,30 a partire dal 14 maggio. La serie sarà trasmessa anche da Telelatino in Canada dal prossimo autunno. Le stesse puntate potranno essere proposte su Discovery Asia, nel mese di ottobre, ed essere visibili pertanto su tutto il continente asiatico. Il programma è stato realizzato con il sostegno della Fondazione AGireinsieme, che già nel luglio dello scorso anno, in occasione del workshop dedicato al turismo “Vision 2020” ha accolto assieme agli studiosi americani del Crest (The Center for responsible travel) anche June Decter di Profilemedia. Quest’ultima, sollecitata dal presidente Salvatore Moncada, si è fatta carico di portare l’immagine di Agrigento nel mondo, attraverso il network di Nat Geo. Il programma sarà dedicato alle bellezze naturali e paesaggistiche del territorio agrigentino, con particolare riguardo all’archeologia, ai prodotti della terra e dell’agroalimentare. La trasmissione proporrà lo scenario del mare di San Leone grazie al prezioso supporto di Crew Lopez, sul cui veliero è stato possibile osservare il litorale agrigentino; del Dioscuri Bay Palace per il pernottamento; della cantina del Baglio del Cristo di Campobello di Licata per un percorso itinerante tra la storia della cantina e il suo vino. Sono state apprezzate le tipiche prelibatezze agrigentine alla “Locanda di Terra”, nel cuore di Agrigento, nonché i piatti preparati dallo chef Damiano Ferraro al ristorante Capitolo Primo di Montallegro. Non potevano mancare la visita al giardino della Kolymbetra e la passeggiata nel Parco della Valle dei Templi.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!