Sanità: medico agrigentino si aggiudica il premio “Best Ultrasound Assessor”

Il medico agrigentino Giovanni Alongi, è stato insignito del premio di “Best Ultrasound Assessor”, quale migliore valutazione EcocolorDoppler tra 300 specialisti provenienti da tutto il mondo, in occasione del congresso internazionale di flebologia, tenutosi a Cortina d’Ampezzo dal 23 al 26 gennaio scorsi.

Il dott. Giovanni Alongi, cardiologo in servizio all’ospedale Piemonte-Irccs di Messina, è specializzato nel trattamento delle patologie venose con tecniche innovative come il “ClaCs” (che utilizza il Laser associato alla mappatura con Realtà aumentata Veinviewer), per quanto riguarda le teleangectasie e le vene reticolari; la Mousse Emodinamica e la Glue (Colla cianocrilato) che permettono di trattare senza chirurgia e anestesia in maniera efficace e ambulatoriale safene e vene varicose di grosso calibro con risultati superiori alla chirurgia senza complicanze, come anche testimoniato e raccomandato dalle linee guida internazionali.