Evoluzione del contratto dei Regionali, incontro a Casa Sanfilippo promosso dalla Cisl Fp

La  Cisl Fp ha indetto per domani, 20 febbraio, dalle 11, un’assemblea aperta a tutto il personale del comparto dipendenti Regionali e degli enti di cui all’art.1 non economici, sul tema “Evoluzione delle nuove dinamiche del contratto di cui all’ipotesi appena firmata anno 2016 – 2018”.

“Giova ricordare – come chiarisce il segretario provinciale Sas dipendenti regionali Carlos Bonfanti -, che questo rinnovo di contratto arriva, per quanto attiene la parte normativa dopo 13 anni mentre la  parte economica dopo circa 16 anni, non ci sono né parole ne giustificazione di merito a supporto di tale inerzia operativa. Con questo contratto – continua Bonfanti – si apre una nuova e storica stagione contrattuale, anche se va precisato, che si tratta di un contratto di fatto appena scaduto, ma in realtà in avvio di applicazione. Esso prevede anche, attraverso i lavori di un comitato paritetico, e alla luce del nuovo sistema di riclassificazione, l’avvio di una  riqualificazione attesa da lunghi anni che darà sostanza a quelle giuste e dovute aspettative di carriera da parte di tutti i dipendenti, che si è visto precludere questo diritto, subendo anche delle ingiustizie rispetto all’attuale ruolo rivestito ed il reale carico di lavoro svolto”.

Introdurranno i lavori  il segretario provinciale Sas Cisl Fp  Carlos Bonfanti e il segretario generale della Cisl Fp Floriana Russo Introito e saranno condotti  dal segretario regionale Sas Fabrizio Lercara.