Agrigento il 25 gennaio ricorda Giulio Regeni a tre anni dalla sua scomparsa

Amnesty International ha programmato in Italia e non solo, oltre 150 iniziative, grazie alle 70 fiaccolate organizzate dai gruppi, alle 58 iniziative nelle scuole e a tutti gli altri eventi organizzati da associazioni e istituzioni locali o singoli cittadini per ricordare tre anni senza Giulio Regeni. Il 25 gennaio 2016, tragicamente, il nome di Giulio Regeni si aggiungeva a quelli dei tanti egiziani e delle tante egiziane vittime di sparizione forzata

Il gruppo 283 di Agrigento di Amnesty International sarà in piazza ad Agrigento il 25 Gennaio dalle ore 19:00 a Porta di Porte per ricordare la morte del giovane ricercatore italiano e per chiedere l’accertamento delle responsabilità per la sparizione, la tortura e l’uccisione di Giulio.

L’iniziativa è aperta a tutti coloro, singoli cittadini o associazioni, che vogliono che sia fatta piena luce su quanto è realmente accaduto in Egitto.