Registro tumori di Agrigento: la sanità agrigentina ed il mondo delle istituzioni a confronto lunedì mattina nel corso di un seminario a tema

Si parlerà di incidenza delle malattie oncologiche, tassi di mortalità, sopravvivenza e prevalenza dei tumori in provincia di Agrigento lunedì prossimo, 19 novembre, in occasione dell’incontro-seminario dal titolo “Registro tumori di Agrigento: risultati e prospettive”. L’evento, organizzato in maniera congiunta dalle Asp di Agrigento e di Trapani, rappresenta non solo un momento di divulgazione di dati e statistiche che riguardano il reale impatto delle patologie neoplastiche nell’agrigentino ma anche un’occasione di incontro e confronto tra sanitari, esponenti politici, rappresentanti delle istituzioni e responsabili delle associazioni. Al dibattito, con inizio alle ore 9.30 presso il Grand Hotel Mosè di Agrigento, saranno presenti i vertici della sanità regionale e le direzioni strategiche di entrambe le aziende sanitarie. Gli interventi tecnici saranno affidati al responsabile del Servizio 9 DASOE- Regione Siciliana, Salvatore Scondotto, al direttore del Servizio di epidemiologia-Asp di Agrigento, Gaetano Geraci, al direttore del dipartimento di prevenzione dell’Asp di Trapani, Francesco Di Gregorio, e alla responsabile del registro tumori-Asp Trapani, Giuseppa Candela. Al termine della mattinata di lavori sarà distribuito un volume contenente i dati ed i grafici di dettaglio in grado di fotografare l’andamento delle patologie tumorali sul territorio provinciale nel corso del triennio 2011-2013.

Il “registro tumori di popolazione” rappresenta lo strumento epidemiologico fondamentale per il monitoraggio della malattia oncologica di un bacino territoriale; la raccolta sistematica dei dati consente infatti di orientare al meglio le scelte strategiche sanitarie per prevenire e contrastare efficacemente la malattia.

La legge regionale 5 del 2009 attribuisce la registrazione oncologica del territorio di Agrigento al registro tumori di Trapani, da qui la proficua collaborazione inter-istituzionale tra le due Asp siciliane. Peraltro, dallo mese di aprile, il registro tumori di Agrigento è stato accreditato nella rete nazionale dei registri tumori.