Akragas, la retrocessione ora è matematica

Con la 23^ sconfitta in campionato, rimediata in casa dalla Virtus Francavilla per 1-0 (rete di Anastasi al 5′ del primo tempo), l’Akragas saluta matematicamente la Serie C con quattro giornate di anticipo.

La squadra di Criaco ha messo in mostra, nelle ultime tre partite, cuore e gioco pur non riuscendo mai a superare gli avversari.

Il futuro passa, adesso, dalla cordata iraniana che con molta probabilità, entro il 10 aprile, farà sapere quale decisione sarà adottata.

IL TABELLINO

AKRAGAS-VIRTUS FRANCAVILLA 0-1

AKRAGAS: Vono, Scrugli (dal 87’ Petrucci), Danese, Ioio, Pastore, Zibert. Carrotta (dal 78’ Bramati), Navas (dal 55’ Saitta), Sanseverino, Dammacco (dal 55’ Camarà), Moreo. All.: Criaco. A disp.: Lo Monaco, Raucci, Pisani, Giorgio, Caternicchia, Canale, Minacori.

ARBITRO: Acanfora di Castellammare di Stabia; ass.: Valletta di Napoli e Bertelli di Busto Arsizio.

MARCATORI: Anastasi (V) al 5’,

NOTE: angoli 2 a 4; ammoniti: Sanseverino, Zibert, (A); Biason (V). Recupero 1’ + 3;