TV Giapponese accende i riflettori su Aragona

Anche la televisione giapponese accende i riflettori su Aragona. Una delegazione, infatti, della TV di Stato nipponica “NHK World” ha effettuato alcuni sopralluoghi nel territorio aragonese per un reportage televisivo sulla “Magna Via Francigena” che andrà in onda, appunto, a febbraio sulla televisione giapponese.

Il sopralluogo è stato effettuato dal regista Arima Yuta e dal corrispondente Yoshito Goto che, insieme al sindaco di Aragona Giuseppe Pendolino, hanno visitato il Parco minerario “Taccia Caci”, il Museo Diocesano di Aragona, la Cripta della Chiesa Madonna del Rosario ed il Palazzo dei Principi Naselli per, poi, essere ricevuti ufficialmente in Municipio.

“La visita di oggi della troupe giapponese – ha commentato il Sindaco Giuseppe Pendolino – gratifica e inorgoglisce Aragona e gli aragonesi. La televisione NHK World è l’ammiraglia delle reti nipponiche ed il regista Arima Yuta e mi conforta sapere che il corrisponde Yoshito Goto sono rimasti affascinati dalla bellezza del nostro territorio. Questa Amministrazione investe molto sul turismo ed essere entrati a pieno titolo nel circuito della Magna Via Francigena è un importante tassello per il rilancio di questo territorio. La troupe è rimasta entusiasta della bellezza del nostro paese e ritornerà per le riprese a Febbraio. Siamo certi che Aragona ed il suo territorio sapranno conquistare il qualificato pubblico giapponese”.