Il Lions Club Agrigento Chiaramonte ad Auschwitz per riflettere sull’orrore nazista

Dal 2 al 5 Giugno 2017 il Lions Club Agrigento Chiaramonte è stato in gita sociale a Cracovia. Con l’occasione, oltre alla città, i Soci hanno potuto visitare i campi di concentramento di Auschwitz e di Birkenau. L’esperienza vissuta è stata tra le più coinvolgenti e di straordinario impatto emotivo.
Essere lì dove si è consumata una delle tragedie umane più grandi dei tempi, ha fatto riflettere sull’orrore consumato, consapevoli che “se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”. Tutti i Soci hanno potuto osservare ed ascoltare, da una sapiente e coinvolgente guida turistica, i racconti delle storie di uno dei drammi più grandi dell’umanità. E’ stata anche visitata la Miniera di Sale di Wieliczka, tra le più grandi del mondo, autentico monumento di straordinaria bellezza.

I forni crematori Auschwitz Polonia

“Esistono posti al mondo –ha dichiarato il Presidente del Club avvocato Gaetano Salemi –  che bisogna vedere e visitare per la loro bellezza, arte o cultura. Ne esistono altri che occorre vedere perché unici e particolari. Altri ancora che necessita visitare perché è bene conoscere ciò che è stato. Auschwitz e Bierkenau credo rientrino tra questi ultimi. Non c’è nulla di bello né di artistico. C’è solo da conoscere quanto terribile possa essere l’asservimento dell’intelligenza umana al male ed al dolore. Visitare Auschwitz e Birkenau mi ha provocato delle forti emozioni e delle sensazioni mai provate prima.  Stare dietro il filo spinato, all’interno di stanze lugubri, nere, dove ancora si respira l’aria di dolore e sofferenza, vedere e toccare con mano ciò che è stato solo raccontato, visto in TV o letto nei libri, salire scale dai gradini consumati dal passaggio di centinaia di migliaia di persone, provoca delle sensazioni che ti scuotono dentro e che ti fanno capire davvero l’entità del male che è stato fatto a milioni di persone innocenti. L’olocausto è stata una delle pagine più assurde e nere dell’umanità, una tragedia senza precedenti, una immane crudeltà. E’ vero, se capire è impossibile, conoscere è necessario! Affinché mai più possa ripetersi una follia come questa”.

I Soci del Club hanno così condiviso momenti indimenticabili, partecipando con entusiasmo e stringendo ancor di più i sentimenti di amicizia che lega il Lions Club Agrigento Chiaramonte.