Comune Agrigento, Spataro: “L’immobilismo provocato dalla turnazione dei dirigenti”

Il consigliere comunale di Agrigento, Pasquale Spataro, di Forza Italia, interviene nel merito della rotazione dei dirigenti comunali appena compiuta ad opera dell’amministrazione Firetto. Spataro afferma: “Si tratta di un provvedimento che ha provocato e provoca una pesante fase di stallo con inevitabili disagi e disservizi per la città. Ancora una volta, l’inadeguatezza politica e amministrativa della giunta Firetto sta causando momenti di disorientamento e di immobilismo all’interno degli Uffici comunali. La turnazione dei dirigenti, compiuta senza alcuna logica di efficienza, è alla base del vuoto e dello smarrimento che domina in questi giorni nei vari settori. Caso emblematico, da elevare a prima testimonianza di superficialità ed incapacità che caratterizza l’operato di questo governo locale, è certamente quello che ruota attorno alla vicenda Antonica, il comandante della Polizia locale rimosso dall’incarico e ora, seppur a tempo determinato, reintegrato per volontà della Procura a cui lo stesso si era rivolto. E’ un capolavoro firettiano di alta scuola, che certifica un modus operandi che nulla ha a che vedere con la valorizzazione delle risorse umane, professionali e finanziarie. E il risultato è che il malcontento cresce, avanza, e i servizi scadono in termini di quantità e di qualità. E ovviamente a farne le spese sono i cittadini, i quali, a fronte di prestazioni sempre meno apprezzate, sono costretti a pagare tributi sempre più salati” – conclude Pasquale Spataro.