GradoBasket: 30′ alla pari con Venezia, 2° posto alla BSL. Ciani: “Soddisfatti”

La Fortitudo Moncada Agrigento chiude la sua trasferta a Grado con il 2° posto nella Basketball Summer League – GradoBasket, cedendo nella finalissima per 86-64 contro l’Umana Reyer Venezia, ambiziosa formazione del massimo campionato e già protagonista nella passata stagione (semifinalista dei playoff contro la scudettata Milano).

Il punteggio finale, pero’, non è fedele testimone dell’andamento della gara: Venezia ha subito cercato di prendere il controllo della gara, volando fino a +9 nel primo quarto (bravo Alessandro Piazza, alla prima sirena, a ridurre lo svantaggio di due lunghezze), ma i biancazzurri, pur privi di Marco Evangelisti (lieve contrattura riportata durante la semifinale, riposo precauzionale) e Albano Chiarastella, giocano una eccellente pallacanestro, sfoderando numeri di alto livello in attacco e addirittura doppiando gli avversari nel secondo quarto (parziale 30-15) per il +8 dell’intervallo, con Ruben Zugno e Ryan Bucci protagonisti.

Il momento d’oro di Agrigento prosegue nella prima metà del terzo quarto, quando con 4 punti a testa di Bucci e Rino De Laurentiis i biancazzurri volano fino al loromassimo vantaggio (55-41). Da lì in poi, pero’, Venezia registra la difesa e propone un livello di fisicità e atletismo assolutamente di spessore.

Dopo il pareggio siglato dalla tripla di Tyrus McGee alla fine del terzo periodo, la Fortitudo cerca di restare in partita ma gli avversari dimostrano tutta la loro qualità, e non è poca.

La Fortitudo Agrigento chiude con la soddisfazione di aver battuto una pari serie come Udine e aver giocato alla pari per 30′ con una squadra forte come quella dell’azzurro Stefano Tonut & C.

I biancazzurri tornano in campo mercoledì: esordio al PalaMoncada, alle ore 18, ospite la Pallacanestro Trapani.

Il commento di coach Franco Ciani: “Direi che possiamo essere soddisfatti di questo torneo, dopo aver vinto uno scontro con una formazione del nostro campionato e giocato per lunghi tratti benissimo contro una squadra di alto livello come Venezia. Sono molto contento del gioco dimostrato soprattutto dalla metà del secondo alla metà del terzo periodo, quando abbiamo costruito un vantaggio importante frutto non di giocate estemporanee ma di un ottimo lavoro di squadra. Peccato perché subito dopo abbiamo sbagliato qualche tiro facile dando loro l’opportunità di ridurre più velocemente lo svantaggio. Una volta subita la rimonta, abbiamo iniziato a balbettare anche a causa della stanchezza, oltre che della loro pressione fisica, eravamo senza due giocatori importanti come Chiarastella ed Evangelisti e questo ci ha tolto fiato a livello di rotazioni. C’era anche curiosità di vedere all’opera i due americani: Perrin Buford ha certamente dimostrato di avere ottimi numeri, Damen Bell-Holter ha fatto vedere di essere uno che conosce e capisce il gioco. Hanno fatto quello che potevano, essendo arrivati da pochissimi giorni e conoscendo molto poco di noi e del nostro sistema di gioco. Come tutti, non potranno che migliorare da qui in avanti“.

Fortitudo Moncada Agrigento – Umana Reyer Venezia 64-86 (17-24; 47-39; 59-59)

Fortitudo Moncada Agrigento: Bucci 14 (4/6, 2/2), Buford 14 (6/13, 2/4 tl), Cuffaro 4 (0/2, 1/1, 1/2 tl), Zugno 11 (2/4, 1/3, 4/4 tl), Evangelisti ne, Ferraro (0/2 da tre), Chiarastella ne, De Laurentiis 5 (2/8, 0/2, 1/2 tl), Piazza 4 (1/3, 0/2, 2/4 tl), Bell-Holter 12 (4/10, 1/2, 1/2 tl). All. Franco Ciani.

Umana Reyer Venezia: Haynes 10 (3/3, 1/6, 1/1 tl), Hagins 14 (7/8), Ejim 23 (8/10, 1/5, 4/6 tl), Peric (0/2), Bramos 10 (1/2, 2/4, 2/2 tl), Tonut 4 (2/4, 0/1), Visconti 0, Jerkovic ne, Filloy 2 (1/1, 0/3), Ortner 11 (4/6, 3/4 tl), Criconia ne, Viggiano 7 (2/2, 1/3), Mc Gee 5 (1/4, 1/5). All. Walter De Raffaele.

Note

Tiri da 2: AG 19/46, VE 29/42
Tiri da 3: AG 5/14, VE 6/27
Tiri liberi: AG 11/18, VE 10/13
Rimbalzi: AG 27 (Ferraro, De Laurentiis e Piazza 5), VE 46 (Ejim e Ortner 8)
Assist: AG 14 (Piazza 4), VE 17 (Filloy 6)

(Fonte: FortitudoAgrigento.it)

Articoli consigliati

Follow Me!