Home Dai Comuni Joppolo, cittadini protestano contro impianto di compostaggio

Joppolo, cittadini protestano contro impianto di compostaggio

492 views
0

Alcuni abitanti delle zone di Contrada Manicalunga-Realturco del comune di Joppolo Giancaxio, muniti di mascherine e sacchi per la spazzatura si sono recati presso l’aula consiliare del Comune per chiedere al Sindaco, a tutti gli assessori e ai consiglieri di prendere atto della situazione insostenibile che stanno vivendo.

E’ da più di un anno, infatti, che si manifestano fenomeni di maleodoranze nella zona e gli abitanti del luogo attribuiscono tale disagio all’esercizio dell’impianto di compostaggio di zona, già sequestrato nei mesi scorsi a seguito delle segnalazioni dei cittadini e poi riaperto senza apportare alcuna soluzione.

Odori nauseabondi e irrespirabili durate tutto il giorno e per lo più a partire dalla prima serata e per tutta la notte, che hanno obbligato gli abitanti della zona a stare con porte e finestre sigillate, sia durante l’inverno che adesso con il caldo afoso.

Tali odori vengono avvertiti anche in alcune zone di Fontanelle e San Giusippuzzu in quanto il sito dell’impianto si trova molto vicino a quelle porzioni di territorio agrigentin0.

In considerazione della poca o nulla attenzione prestata ad oggi, i manifestanti chiedono alle amministrazioni di competenza di eseguire i debiti controlli per quanto riguarda l’attività dell’impianto di compostaggio e la salubrità dell’aria. In particolare viene chiesto un monitoraggio continuo dell’impatto odorigeno i cui risultati siano a disposizione della popolazione e l’attuazione di eventuali modifiche d’impianto, affinché si abbattano i  persistenti odori notturni che disturbano le famiglie abitanti nella zona.

L’auspicio è che davvero una volta per tutte chi ha competenza si decida ad intervenire e agire concretamente su questioni così delicate come la salute dei cittadini e la loro salvaguardia.