Lecce-Akragas, le probabili formazioni

Lecce e Akragas si affronteranno questo pomeriggio allo stadio “Via del Mare” a partire dalle 15.

Infortuni, squalifiche e scelte tattiche, costringeranno il tecnico leccese Braglia, a modificare il cosiddetto Lecce dei “titolarissimi”.

Assente per squalifica capitan Papini, al suo posto Braglia lancerà  Lo Sicco.  Tra i pali ballottaggio sino alla fine, tra Perucchini (problema a una spalla e settimana senza allenamenti) e Bleve, che sta salendo molto nel borsino delle quotazioni personali con il passare delle ore.

In avanti chance dall’inizio per Caturano, al posto di Doumbia (spento con il Matera).

Per il resto provvidenziali rientri per Abruzzese e Cosenza (hanno scontato la squalifica), che affiancheranno Alcibiade riportato sul centro-destra, mentre Lepore e Legittimo andranno come sempre sulle corsie difensive e Salvi prenderà in mano con la sua esperienza il centrocampo, affiancato come detto da Lo Sicco. Le altre maglie non si discutono, sono di Moscardelli e Surraco, pronti dall’inizio in avanti.

PROBABILE-FORMAZIONE-AVVERSARI

AKRAGAS – Non dovrebbero esserci problemi per Mister Rigoli. Chi lo conosce sa che, una volta trovata la quadratura del cerchio, difficilmente stravolte gli equilibri di una squadra.

Con il rientro di Bruno Vicente, è molto probabile il sacrificio di Salandria che dovrebbe cedere il posto al brasiliano. La squadra dovrebbe rispecchiare per 10 undicesimi quella scesa in campo domenica scorsa contro il Martina Franca.

probabile-formazione-akragas