Confermato il contingente di personale della Polizia Provinciale

Con propria determinazione il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale dr. Marcello Maisano, su proposta del direttore del Settore Risorse Umane,  ha confermato l’attuale contingente di personale del corpo di polizia provinciale. La Polizia Provinciale può contare su 19 istruttori di vigilanza, un vice comandante e il comandante dr. Vincenzo Giglio.

Attualmente, nel quadro generale dei corpi di polizia locale, la Polizia Provinciale è considerata ad alto livello di specializzazione nella ricerca e repressione dei reati contro l’ambiente, come evidenziato dalle numerose operazioni eseguite negli ultimi anni, ad esempio su scarichi fognari, abbandono di rifiuti speciali e sversamento di acque di vegetazione provenienti dalle attività dei frantoi. Ricordiamo le ultime operazioni, con interventi a Ribera, a Favara e a Raffadali (in questo caso in collaborazione con i Carabinieri) che hanno portato alla denuncia di alcune persone per attività illecite di smaltimento di sanse e acque di vegetazione, e il supporto a Carabinieri e ARPA.

Una buona notizia, dunque, per tutte quelle istituzioni (ad esempio i Comuni) e i cittadini che richiedono spesso l’intervento degli agenti di polizia provinciale, segnalando situazioni di pericolo per la salute e l’ambiente che il più delle volte sfociano in inchieste giudiziarie e provvedimenti della magistratura.