Miraglia Rugby. Altra sconfitta, ma si inizia a muovere la classifica

Dopo la sconfitta con la capolista Triskele Sicilia, arriva l’ennessima battuta di sosta in quel di Catania contro i pari età dei Briganti di Librino per 12 a 6. Partita molto combattuta, e fin troppo nervosa per i ragazzi della Miraglia, che dopo essere andati subito sotto una meta non trasformata, riescono a impostare un buon gioco sino a portarsi in vantaggio per 6 a 5 con due calci di punizione di Luca Zambuto. La partita scorre sino alla fine con fasi di gioco molto spezzattate a causa dei tanti falli di gioco e qualche cartellino giallo. Quasi allo scadere i Briganti di Librino si portano in vantaggio con una meta trasformata, il risultato si porta per 12 a 6. La reazione della Miraglia Rugby è immediata ma molto confusa, con delle belle azioni dei singoli Alletto e Messina, ma che purtroppo non portano a realizzare la meta del possibile sorpasso. Così la partita si conclude con un 12 a 6 che fa muovere la classifica per il punto bonus difensivo ottenuto.
Domenica 22 si riposa, prossimo impegno il 29 Novembre in trasferta a Ragusa contro il Padua.