Dirty Soccer, processo all’Akragas slitta a domani: sentenze da lunedì

Il processo sportivo per la presunta combine nella partita Savona-Teramo, il cui esito potrebbe stravolgere tre categorie dalla B a scendere, si protrae fino al pomeriggio: alla fine, nonostante l’opposizione degli avvocati, il dibattimento scaturito dall’inchiesta “Dirty Soccer” slitta a questa mattina alle 9. Il programma del tribunale nazionale federale, riunitosi al Vittorio Veneto Hotel di Roma, prevedeva la trattazione del caso Savona-Teramo in mattinata e di quello scaturito dall’inchiesta di Catanzaro al pomeriggio. I legali del Teramo hanno ottenuto di sentire due testi – circostanza non comune nel processo sportivo che è sempre molto breve – e i tempi si sono dilatati. Fra le squadre deferite c’è anche l’Akragas che rischierebbe, in questa fase, una semplice ammenda.