Ricerca: regola matrimonio perfetto, sposarsi entro i 32 anni

Altrimenti più chance di divorzio secondo un sociologo americano

(AdnKronos Salute) – Meglio non tirarla troppo per le lunghe. Un nuovo studio suggerisce, infatti, che più tempo si aspetta a dire sì, più alte sono le chance di arrivare al divorzio. A calcolare la ‘regola del matrimonio perfetto’ è Nicholas Wolfinger, un sociologo dell’Università dello Utah, secondo cui le possibilità di divorziare entro 5 anni dal matrimonio aumentano dai 33 anni in poi, ogni anno.

Usando i dati del National Survey of Family Growth, il sociologo individua anche l’età ideale per sposarsi: tra i 25 e i 29 anni; in questi casi le possibilità di un ‘vissero per sempre felici e contenti’ sono decisamente maggiori rispetto a quelle di chi rinvia ancora le nozze di qualche anno.

Secondo Wolfinger “la mia analisi mostra che prima dei 32 anni, o giù di lì, ogni anno in più di matrimonio riduce le possibilità di divorzio dell’11%. Ma dopo questa età i rischi aumentano del 5% l’anno”. I risultati di questa ricerca, diffusa dalla stampa americana, non convincono però Philip Cohen, sociologo dell’University of Maryland. Usando altri dati – questa volta dell’American Community Surveys – Cohen ha scoperto che scambiarsi i voti coniugali se si è avanti negli anni ridurrebbe ugualmente il rischio di divorziare.