Prefettura e Confartigianato insieme per la “Campagna Sicurezza per gli Anziani”

locandina-campagna-sicurezzLo scorso 27 maggio a Roma il Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale della Polizia Criminale, in partenariato con Confartigianato nazionale, ha presentato la II edizione della “Campagna Sicurezza per gli Anziani”.

A livello locale è previsto che questa Prefettura, in stretta collaborazione con Confartigianato Persone di Agrigento, promuova, con il prezioso contributo della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo della Guardia di Finanza, le iniziative rivolte a sensibilizzare la popolazione anziana sul tema della sicurezza, fornendo loro informazioni e consigli utili per difendersi dai malintenzionati e per prevenire i reati in loro danno.

Prefettura, Confartigianato Persone, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Poste Italiane, con il suo specifico servizio, saranno alleati in un’azione comune per difendere i cittadini anziani, che, statisticamente e soprattutto nei mesi estivi, sono maggiormente vittime dei reati di truffa, raggiri, scippi e rapine.
Dalle rilevazioni del Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza emerge che i reati a danno degli anziani, nell’arco temporale 2012-2014, sono stati in aumento. Infatti, se nel 2012 le vittime di reato ultrasessantacinquenni sono state 302.660, nel 2013 sono state 328.673 (+8,6% rispetto all’anno precedente) e nel 2014 sono state 340.326 (+3,5%). Di contro, i reati commessi in Italia registrano un andamento fluttuante (+2,6% nel 2013 rispetto al 2012, -3,9% nel 2014 rispetto all’anno precedente).

Questi dati dimostrano come gli anziani siano più esposti ai fenomeni di criminalità e quanto sia necessaria una campagna di informazione che fornisca consigli utili per evitare di incorrere in situazioni di rischio.
La Campagna prevede la distribuzione, diffusamente in tutto il territorio di Agrigento, di vademecum e dépliant che contengono suggerimenti per gli anziani allo scopo di premunirli dai rischi di truffe, raggiri, furti e rapine. Semplici regole di comportamento suggerite per evitare di finire nelle mani di malintenzionati in casa, per strada, sui mezzi di trasporto, nei luoghi pubblici, ma anche attraverso l’uso dei mezzi informatici. Le occasioni di potenziale pericolo sono molteplici e nel depliant vengono indicati i trucchi più frequenti messi in atto dai malintenzionati e i comportamenti da adottare. Tra le regole fondamentali, quella di rivolgersi con fiducia e senza timore alle Forze dell’Ordine (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza) per segnalare atteggiamenti sospetti e per denunciare situazioni di pericolo.

Per rendere più efficace l’azione di promozione dell’iniziativa e dare massimo risalto alla “Campagna Sicurezza per gli Anziani” è stata organizzata la manifestazione pubblica che si terrà mercoledì 24 giugno 2015, alle ore 10:00, presso la sala “Silvia Pellegrino” di via Acrone n. 27 (ex ENEL) in Agrigento, dove interverranno come moderatore il segretario di Confartigianato di Agrigento e come relatori il Prefetto, il Segretario Regionale di Confartigianato, il Questore, i Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e il Direttore di Poste Italiane. Alla manifestazione sono stati invitati a partecipare i rappresentanti delle Amministrazioni comunali, dell’ASP, delle Organizzazioni Sindacali, della Curia e i Responsabili dei distretti socio-sanitari e nell’occasione saranno distribuiti i vademecum e in dépliant, in quantità utile per coprire il vasto numero di destinatari.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!