L’Athena va in finale nazionale “Allievi”

Grandissima impresa dell’Athena che battendo con un netto 6 a 2 il P3F Potenza accede alla Final Six per l’assegnazione dello Scudetto Allievi, che si svolgerà a Chianciano Terme dal 22 al 27 giugno. Un traguardo straordinario per l’Athena di Giovanni Sorce e Gero Falci che entra, con questo risultato, nell’èlite del calcio giovanile nazionale.
Un successo più che convincente quello dell’Athena al “Viviani” di Potenza. La formazione agrigentina alla distanza ha evidenziato una netta superiorità contro cui i padroni di casa poco hanno potuto. E pensare che al 25’ del primo tempo, dopo avere sciupato due nitide occasioni da gol, l’Athena si trovava sotto nel punteggio per 2 a 0. Ma come dimostrato durante tutta la stagione la formazione agrigentina ha carattere da vendere e con una reazione veemente prima accorcia le distanze con Mazza e poi, pochi minuti dopo, su rigore procurato da Fanara e realizzato da Musmeci raggiunge il pareggio.
Gli agrigentini sulle ali dell’entusiasmo si portano in vantaggio con Alba e prima del riposo Giarrusso trova addirittura la quarta rete che fissa il risultato, alla fine della prima frazione, sul 2 a 4. Nella ripresa è sempre Athena con i padroni di casa che non riescono ad organizzare una reazione degna di nota e cosi gli agrigentini arrotondano il risultato con i gol di Ferraro e Musmeci per il definitivo 2 a 6. Da segnalare la grande sportività del pubblico potentino che all’uscita dal campo di Alba, sostituito a pochi minuti dalla fine, ha tributato al giocatore agrigentino, tra i migliori in campo, una standing ovation. Inoltre da sottolineare la grande ospitalità riservata alla società agrigentina da parte di tutto lo staff dirigenziale del P3F, prima, durate e dopo la gara.
Ad approdare alla Final Six oltre all’Athena sono: Alzano Cene (BG), Olympia Firenze, Fotball Roma, River 65 Casale (CH) e Giorgione 2000 (TV).

IL TABELLINO
P3F POTENZA – ATHENA AGRIGENTO 2-6 (2-4)
P3F Potenza: Di Poto, Giura (16 Santoro), 3 Russillo, 4 Fontana, 5 Viggiano (13 Pietrafesa), 6 Falvella (18 Guarnieri), 7 Basentini (15 Scelzo), 8 De Maio (14 Nardandrea), 9 De Carlo (17 Biancone), 10 Langone, 11 Sagaria; Altri in panchina: 12 Tomasillo; Allenatore: Antonio Panariello
Athena Agrigento: 1 Sarcuto (12 Moncada), 2 Mazza (15 Grassadonia), 3 Maglio, 4 Rotulo, 5 Contino, 6 Campione (16 Cacciatore), 7 Giarrusso, 8 Ferraro (17 Sicurella), 9 Fanara (14 Milazzo), 10 Alba (13 Vaiana), 11 Musmeci; Allenatore: Salvatore Previtera
Arbitro: Iacopo Tolve di Salerno
Reti: al 18′ Basentini (P), al 25′ Langone (P), al 29′ Mazza (A), al 35′ Musmeci (A) rig., al 37′ Alba (A), al 40′ Giarrusso (A), al 45′ Ferraro (A), al 76′ Musmeci (A)
Note: Cielo limpido e Temperatura estiva; Spettatori: circa 300