Sciacca, una giornata in memoria delle vittime innocenti di mafia

Il prossimo 21 Marzo alle ore 16:00, l’Istituto professionale industria e artigianato “I.p.i.a. Accursio Miraglia”, sito in Corso Accursio Miraglia, 13/15, ospiterà l’evento “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle Vittime di mafia” .

La manifestazione, voluta ed organizzata dalla “Fondazione Accursio Miraglia” e dall’associazione nazionale “I cittadini contro le mafie e la corruzione”, nasce dalla necessità di mantenere viva la memoria di quanti hanno pagato con la propria vita l’adempimento al proprio lavoro, l’impegno in favore della giustizia sociale o l’essersi trovati per caso ad essere coinvolti dalla brutale violenza della criminalità organizzata e mafiosa.

“In un Paese che vede soffocate le possibilità di sviluppo culturale ed economico ad opera della criminalità e dalla corruzione – spiega Giuseppe Ciminnisi, Coordinatore Nazionale “Familiari vittime di mafia – Cittadini contro le mafie” -, è indispensabile costruire un percorso di consapevolezza, in particolare nelle nuove generazioni, radicando quei valori di giustizia e legalità che possono nascere soltanto dal mantenere viva la memoria delle vittime innocenti e delle atrocità delle quali si sono macchiate le organizzazioni criminali, che per ogni persona onesta rappresentano motivo di dolore vergogna”.

Ecco di seguito il programma:
Introduce e coordina: Enzo Alessi
Interverranno:
-Antonio Turri – Coordinatore Nazionale “Cittadini contro le mafie”
-Familiari delle vittime innocenti di mafia
-Valeria Grasso – Testimone di Giustizia, Imprenditrice di Palermo
-Franco Gaetano Caminiti – Testimone di Giustizia, Referente “Cittadini contro le mafie” di Reggio Calabria
-Antonio Vassallo – Movimento “La Prospettiva” di Capaci
-Fabio Fabiano – Presidente dell’Associazione Emanuela Loi
-Giuseppe Ciminnisi – Coordinatore Nazionale “Familiari vittime di mafia – Cittadini contro le mafie”
-Gian Joseph Morici – Editore del giornale on-line “www.lavalledeitempli.net” ( In collegamento Skype da Parigi)
-Gaetano Porcasi – Referente del Coordinamento “Cittadini Contro le mafie”, Pittore antimafia
-Nicoletta La Bella – Coordinatrice “Cittadini contro le mafie” di Siracusa
-Segreteria regionale e Nazionale Flai Cgil
-Chiuderà i lavori l’ On.le Tonino Moscat