Palermo, arresto presidente Camera di commercio Helg: oggi udienza di convalida

(Adnkronos) – Si terrà questa mattina al carcere Pagliarelli di Palermo l’udienza di convalida dell’arresto di Roberto Helg , il presidente della Camera di commercio del capoluogo siciliano, sorpreso dai carabinieri con una mazzetta da centomila euro. (Guarda il video)

Helg, che è accusato di estorsione aggravata, sarà interrogato dal gip Angela Gerardi. Saranno presenti anche il Procuratore aggiunto Dino Petralia e i pm Claudia Ferrari e Luca Battinieri. La Procura ha chiesto la convalida dell’arresto e la permanenza in carcere per l’imprenditore, ritenuto da molti un ‘paladino dell’antimafia’.

Nel primo interrogatorio, avvenuto subito dopo l’arresto in flagranza di reato, Helg aveva prima negato di avere preso una tangente dal pasticcere Santi Palazzolo. Poi, davanti alle registrazioni che gli hanno fatto ascoltare gli inquirenti, è crollato e ha ammesso di avere chiesto quei 100.000 euro “per bisogno” perché “ho la casa pignorata e ho bisogno di soldi”.