Verso Akragas-Sorrento. Chiancone: “Non partiamo sconfitti”

Mentre l’Akragas vola sulle ali dell’entusiasmo, spinta dalle ultime soddisfacenti vittoriose prestazioni che l’hanno proiettata in testa alla classifica con quattro punti di vantaggio sul Torrecuso, il Sorrento – prossima avversaria dei biancazzurri – si lecca le ferite dopo l’inatteso stop casalingo a beneficio del Due Torri.
I rossoneri di Chiancone, dopo aver fallito due-tre palle gol nella prima frazione di gioco, nel secondo tempo hanno ceduto il passo ai più determinati avversari siciliani che hanno fatto loro i tre punti.

Per i campani, la classifica, rispetto alle posizioni di coda, si è pericolosamente accorciata, complice il successo di Noto e Nuova Gioiese.
L’obiettivo, come dichiarato dall’allenatore subito dopo il match perso domenica, è quello di evitare i play out. Un compito arduo da rincorrere sin da domenica prossima.

“All’Esseneto sarà dura – ha ammesso Chiancone – ma non partiremo sconfitti, dovremo far punti e provare nuovamente a vincere in trasferta”.

Tra i sorrentini, quest’anno è emerso il giovane Nello Ferraro, per il quale è arrivata la convocazione nella Nazionale Dilettanti. Ferraro ha partecipato dal 2 al 4 marzo allo stage di Coverciano con la rappresentativa di categoria agli ordini del commisario tecnico Vittorino Mauri. Un riconoscimento importante per la crescita di questo ragazzo che ha saputo ritagliarsi un posto da protagonista in questa stagione rossonera.

Nello Chiancone nella foto di Solosorrento.com
Nello Chiancone nella foto di Solosorrento.com