Sagra 2015. “Menzione Speciale” per “La Nisciuta do Beddu Caloriu”

Alessio Rossano
Alessio Rossano

Nell’ambito del concorso poetico “poeti del mandorlo e della natura” celebrato al teatro Pirandello in occasione delle rappresentazioni della 70ma Sagra del Mandorlo in Fiore, un importante attestato di riconoscimento, una “menzione Speciale” al componimento fuori concorso “La Nisciuta do Beddu Caloriu” dell’autore agrigentino Alessio Rossano.
Lo scritto menzionato è stato tratto dalla silloge “Paesajazz”, che è già stata premiata al Premio letterario nazionale Circe lo scorso gennaio, alla sezione poesia.
“Continuerò a descrivere gli scenari che mi emozioneranno” sostiene Alessio Rossano, “la mia terra, la mia città e la mia gente mi stupiscono sempre ed io lo racconterò nei miei componimenti” e continua “un riconoscimento nella mia città, per aver immortalato a mio modo l’uscita del Santo nero dal santuario e tutto ciò che succede attorno, mi colma di tanto orgoglio.”