L’Ammiraglio Angrisano in visita a Porto Empedocle

L’Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Felicio Angrisano, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, accompagnato dal Capitano di Vascello (CP) Gaetano Martinez, Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale, si è recato oggi in visita presso la Capitaneria di Porto di P. Empedocle.

L’Ammiraglio Angrisano è giunto a P. Empedocle alle ore 11.30 di questa mattina, ed è stato ricevuto dal Capo del Compartimento, Capitano di Fregata (CP) Massimo Di Marco, e dal Comandante in II, Capitano di Corvetta (CP) Daniele Governale. Il Comandante Generale ha incontrato il personale militare e civile in servizio presso la Capitaneria di Porto, cui ha espresso la propria vicinanza ed il proprio affetto a seguito dell’episodio di violenza occorso domenica scorsa. In occasione di una breve assemblea l’Ammiraglio Angrisano ha invitato il personale a perseguire senza esitazioni i fenomeni di illegalità che impediscono lo sviluppo economico e sociale del territorio agrigentino, d’intesa con le forze di polizia e le amministrazioni locali.

Successivamente il Comandante Generale ha incontrato il Vice Prefetto Vicario di Agrigento Dott.ssa Giovanna Termini che, insieme al Dott. Giuseppe Peritore, vicario del Questore di Agrigento, si è recata in Capitaneria di Porto per una analisi della situazione. Durante il colloquio è stata rimarcata la solida e costante collaborazione e l’elevata sinergia tra il personale della Guardia Costiera e le forze di polizia, sotto il coordinamento della Prefettura, che ha consentito di eliminare diverse sacche di illegalità nell’ambito del territorio provinciale. Il Comandante Generale è stato quindi ricevuto in Comune dal Sindaco di P. Empedocle, On. Calogero Firetto, con cui sono state analizzate alcune possibili soluzioni per la definizione della concessione demaniale relativa al pontile galleggiante di proprietà comunale, utilizzato da diversi pescatori abusivi in spregio alle vigenti norme, in vista della riunione già in programma oggi alle ore 16.00 presso la Prefettura di Agrigento: la regolarizzazione del pontile, è stato rimarcato, deve essere il primo passo verso la ricerca di soluzioni condivise da tutte le competenti amministrazioni. Prima di rientrare a Roma l’Ammiraglio Angrisano, insieme al C.V. Martinez ed al C.F. Di Marco, ha voluto fare un rapido sopralluogo al pontile galleggiante in questione, le cui condizioni di insicurezza ed instabilità strutturale pongono a serio rischio l’incolumità delle persone e la sicurezza portuale.