Atletico Campobello C5, pareggio casalingo

Atletico Campobello C5 pareggio casalingo contro l’Ennese

Pareggio rocambolesco tra l’Atletico Campobello C5 e la capolista Ennese in una partita che non premia i padroni di casa, rimontati nel finale dal 5-3 al 5-5. La gara, condotta a tratti, è stata caratterizzata da un finale molto imprevedibile e scaturita da un grosso errore arbitrale, oggi non all’altezza della situazione. Un pari agguantato a venti secondi dalla fine che lascia l’amaro in bocca a tutta la compagine campobellese. Passati subito in svantaggio, i ragazzi di mister Calabrò hanno saputo subito ristabilire l’equilibrio. I gialloneri sembrano poter pungere e sfruttare tutti gli spazi concessi dalla difesa ospite. Gli ennesi riescono in questa fase ad essere pericolosi solo con tiri dalla distanza, ma Termini è sempre attento.Atletico Campobello C5 pareggio La rete del 2-1 arriva grazie ad una azione in velocità che Ciuni, oggi in giornata di grazia, riesce a finalizzare. La rete del 3-1 per i campobellesi arriva grazie ancora a Ciuni ( FOTO) oggi autore di una tripletta, servito da Incorvaia che rubava palla e serviva lo stesso Ciuni che non sbaglia. La ripresa inizia sulla farsa riga del primo tempo, ma con una Ennese molto più caparbia del primo tempo. Fallite tre ghiotte occasioni per andare sul 4 a 1, l’Ennese più cinico e spietato fa 3 a 3. L’Atletico Campobello vuole riportarsi in avanti e ci riesce al 37′: botta di Incorvaia, il portiere respinge, conclusione di Ciuni e deviazione in rete di difensore ennese che mette la palla dentro per il 4 a 3. E’ solo l’inizio di un finale incertissimo. Gli Ennesi si fanno sotto, l’Atletico concede pochi spazi e trova ancora la rete del 5 a 3. Gli Ennesi non mollano usufruiscono di due tiri liberi falliti, ma trovano la rete del 5 a 4 grazie ad calcio a fermo che trova la difesa campobellese inspiegabilmente impreparata. Quando sembra tutto finito, l’arbitro non vede un intervento del portiere ospite con le mani nettamente fuori dell’area, l’azione prosegue l’Ennese mette immediatamente il quinto uomo di movimento, la mossa si rivela azzeccata e dopo nemmeno un secondo arriva nuovamente al pari. Palla a centro e fischio finale con delusione nei volti di tutti i giocatori consapevoli di avere buttato via un’occazione importante. Un vero peccato per la squadra di Calabrò che non riesce a trovare così la vittoria.

COMMENTO – Questo il commento di mister Calabrò: “Siamo stati troppo ingenui in difesa, ma ci tengo a fare i complimenti ai ragazzi per la capacità di approccio alla gara e lo spirito del gruppo. Spero sia stata imboccata la strada giusta. Abbiamo concesso solo tiri da fuori per tutta la gara, poi il blackout sul finale, ma l’atteggiamento era quello che volevamo, dato che avevamo preparato la gara benissimo durante la settimana. E’ un momento difficile, dove la vittoria non arriva, nonostante la grande mole di occasioni a rete. Bisogna continuare a lottare e scendere in campo con l’atteggiamento che abbiamo avuto oggi ma cercando allo stesso modo essere ancor più attenti sulle palle da fermo.
PROSSIMO IMPEGNO – Sabato prossimo l’Atletico Campobello C5 andrà ad affrontare il Futsal Macchitella. I gialloneri si alleneranno fin da inizio settimana con la solita meticolosità e con la voglia di approcciarsi a tutte le partite determinati a trovare la via della vittoria.

L’articolo Atletico Campobello C5, pareggio casalingo sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.