Di Rosa: “Giovedì chiederò le dimissioni di tutti i consiglieri”

All’esito del consiglio comunale di giovedì prossimo, dopo l’approvazione dei regolamenti sulle tariffe dei taxi ed il regolamento sul “Nolo con conducente”, chiederò a tutti i consiglieri comunali di dimetterci e far decadere il consiglio.
Lo ha affermato il consigliere comunale e candidato sindaco, Giuseppe Di Rosa, durante la conferenza stampa convocata questa mattina presso un hotel agrigentino.
“Le dimissioni dei singoli consiglieri (come quelle registrate questa mattina da parte di Ennio Saeva e Nino Amato al posto dei quali dovrebbero subentrare Pietro Vitellaro e Renato Bruno) non hanno senso – spiega Di Rosa – perché in questo modo le singole posizioni verrebbero sostituite dai primi non eletti. Le dimissioni di tutti farebbero decadere il consiglio e tutti rimetteremmo il nostro operato alle decisioni dei cittadini in sede di elezioni.
Sono convinto – ha proseguito – che nessuno dei miei colleghi consiglieri si tirerà indietro. Se così non dovesse essere, andrò avanti partecipando alle commissioni e ai consigli comunali che saranno convocati solo per risolvere problemi indifferibili direttamente dal presidente” conclude Di Rosa.