Home Dai Comuni Agrigento Sabato sera la III Notte Bianca nel centro storico

Sabato sera la III Notte Bianca nel centro storico

255 views
0

Per tenere desto l’interesse sulla Cattedrale di Agrigento, chiusa da oltre tre anni, e sul centro storico di Agrigento, l’Arcidiocesi, unitamente alle associazioni socio-culturali del territorio, promuove, Domenica 21 dicembre 2014, la terza edizione della “Notte Bianca, Natale nei vicoli”.

La Notte Bianca sarà inaugurata alle ore 20,30 nella sala Giovanni Paolo II del Palazzo Vescovile con un saluto da parte di esponenti del mondo istituzionale e della cultura per rilanciare il valore del binomio beni culturali e territorio, puntando lo sguardo sulla necessità di investire sui beni di interesse culturale.
Subito dopo si procederà all’apertura straordinaria della sacrestia monumentale della Cattedrale cuore del “tesoro della Cattedrale”.

Hanno aderito alla Notte Bianca:

Roberto Vanadia, con una istallazione (Ingresso laterale della Cattedrale) di un presepe artistico. Intorno all’elemento principale della Natività, che è il focus del messaggio rappresentativo, Roberto Vanadia articola la vicenda umana della “Comunità” scandita da riti e culti. Le ricostruzioni che animano le installazioni presepiali del Vanadia sono veri documenti in cui si può leggere la storia di epoche passate in uno spaccato storico del paesaggio, dei costumi, delle attività e della religiosità della gente di Sicilia. Nei presepi di Vanadia la scenografia tridimensionale, la rappresentazione delle attività, dei mestieri, della vita di tutti i giorni, oltre a celebrare l’evento sovrumano della Nascita Divina, divengono palcoscenico umano in grado di suscitare in chi vi si accosta il desiderio di riappropriarsi di un pezzo di Storia del territorio.

L’associazione culturale Spazio “Il Funduk” (Via S. Maria dei Greci). offrirà una serata con la partecipazione dei soci artisti Dolores Silveira, Maria Lauricella, Robbie Shackelford, Nello Lombardo, Lia DevaSundari Lo Bue e dei soci artigiani per hobby che esporranno in una mostra collettiva. Per la prima volta saranno ospitati gli amici della Scuola Shiatzu Nuovelune di Palazzolo Acreide che regaleranno alcuni momenti di benessere e relax.

L’associazione “Pani ca musica” (Via Raccomandata – Trav. Ingresso laterale Cattedrale) offrirà per la serata una “jam session!”, gli artisti dell’associazione si esibiranno in performance musicali. Nella suggestiva cornice del centro storico agrigentino, verranno proposte degustazioni, preparate dai soci dell’associazione, con coinvolgenti live delle migliori band del panorama siciliano.

“LUCE” Personale di pittura di Giada Attanasio che esporrà presso il Polo Espositivo della Chiesa S. Maria dei Greci. Le associazioni Koinè e Din 24 propongono il secondo appuntamento con le arti visive. Si tratta della rassegna “Immagina”, che ha come obiettivo quello di lanciare nuove proposte artistiche all’interno dei complessi monumentali e delle strutture del centro storico.

L’oratorio San Gerlando (Cattedrale) animerà la serata con le tradizionali novene itineranti. Un Babbo natale, invece, rallegrerà i bambini distribuendo caramelle e cioccolatini. Nella sede dell’Oratorio all’inizio di Via De Castro, i ragazzi dell’Oratorio, proporranno delle attività per i bambini con attività di “Truccabimbi”.

L’associazione Ecclesiaviva, garantirà l’apertura e la fruizione dei siti culturali dell’asse via Duomo: S. Maria dei Greci, Coretto della Cattedrale, Torre campanaria, Museo Dicoesano, Sacrestia Monumentale della Cattedrale, Palazzo Vescovile, la Sala Chiaramontana del Seminario Arcivescovile, il Collegio dei Santi Agostino e Tommaso, la Vecchia Aula di Teologia.
L’ingresso sarà gratuito per dare la possibilità alla città di visitare i luoghi significativi della cultura dal 1600 al 1800.

L’associazione “Nonsostare” (Apertura Sede Salita S. Antonio), proporrà la Mostra fotografica “Un paese come tanti” di Angelo Anzalone.

L’associazione “Il Gabbiano” (Largo S. Antonio) proporrà dei banchetti di degustazione tipicità mediterranee.

Il Laboratorio Vallicaldi (Largo S. Antonio), proporrà una Mostra fotografica sul centro storico progetto AMA Via Atenea Museo d’Arte.

L’Associazione Artificio (Via Duomo 110), presenterà un percorso sensoriale sul Colle.

Il Muetan, Museo Etnoatropologico (Via Duomo 106) offrirà un percorso atnoantropologico e degustazioni

Walk in Progress (Piazza don Minzoni), completerà l’istallazione con la posa delle ultime 100 scarpe. Per l’accasione sono stati invitati tutte le 400 persone che hanno adottato una scarpa per la Cattedrale.

Il Settimanale L’Amico del Popolo (Via Duomo, 102), proporrà la Mostra fotografica di Angelo Pitrone “Saluto Te Agrigento” sulla storica visita di Giovanni Paolo II nella nostra città nel lontano 8 e 9 maggio del 1993.

La Libreria San Paolo, allestirà un banco “Un libro per Natale” sarà proposta una selzione di idee per il regalo di Natale

La band Siciliano sono, composta da 8 elementi affermati nel campo musicale, offrirà uno spettacolo in piazza don Minzoni davanti alla Cattedrale a partire dalla 22,00. Lo stile del gruppo è un miscuglio tra sonorità reggae, latino, ska, pop che offrono un variegato dipinto di colori e solarità, tratto caratterizzante inoltre della maggior parte dei brani inediti testi delle canzoni sono specchio della nostra sicilianità, dei problemi dei giovani e dei nostri pensieri, ma c’e’ anche spazio per la storia di ogni siciliano e per l’amore.

Alla serata, inoltre, parteciperanno diverse associazioni di volontariato e hobbysti che esporranno lungo la via Duomo.

In piazza sarà presente Simone, il ragazzo della Grattatella, con una postazione caratteristica che animerà dolcemente la serata.