Home Sport Calcio Calcio: Daspo gruppo e giro vite su frode sportiva, cosi’ dl su...

Calcio: Daspo gruppo e giro vite su frode sportiva, cosi’ dl su violenza stadi

253 views
0

(Adnkronos) – Daspo di gruppo, sicurezza degli stadi a carico dei club, più severità contro la frode sportiva. Sono alcune delle misure contenute nel decreto legge contro la violenza negli stadi che ora passa all’esame del Senato. Nel provvedimento anche misure per il riconoscimento della protezione internazionale, con l’aumento delle commissioni che dovranno esaminare le domande, ed interventi a favore di Polizia e Vigili del fuoco, a partire dall’avvio della sperimentazione della pistola elettrica.

DASPO DI GRUPPO- Ai tifosi violenti lo stadio sarà interdetto più a lungo. Il divieto di accesso varrà infatti per almeno 3 anni nei confronti dei responsabili di violenze di gruppo (ove sia accertata una partecipazione attiva del singolo) e da 5 a 8 anni (con obbligo di presentarsi in commissariato) nel caso di recidivi. Non solo: si amplia la platea dei potenziali destinatari, che ora comprenderà anche chi è stato denunciato o condannato per l’esposizione di striscioni offensivi o violenti o razzisti, per reati contro l’ordine pubblico e altri delitti gravi come ad esempio rapina, detenzione di esplosivi, spaccio di droga. Il Daspo, a prescindere da denunce o condanne, potrà comunque colpire chi partecipa anche all’estero a scontri o minacce mettendo a rischio la sicurezza o l’ordine pubblico.

BLOCCO TRASFERTE – Divieto di trasferta per uno o due campionati nel caso di gravi episodi di violenza: il ministro del’Interno, per una durata fino a due anni, può infatti chiudere il settore ospiti e vietare la vendita di biglietti ai tifosi che risiedono nella provincia della squadra avversaria.(segue)

ARRESTO DIFFERITO – Il cosiddetto arresto in flagranza differita è consentito anche contro chi intona cori o innalza striscioni che incitano alla discriminazione razziale o etnica.

TIFOSI SORVEGLIATI SPECIALI – Alla pari dei mafiosi e terroristi, i tifosi recidivi destinatari del Daspo e gli ultrà pericolosi potranno essere sottoposti dal Tribunale alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, integrata se necessario da altre misure di prevenzione quali il divieto o l’obbligo di soggiorno.

SICUREZZA STADI A CARICO CLUB – Le società sportive dovranno versare una quota dell’incasso (dall’uno al 3 per cento) per pagare gli straordinari degli agenti addetti alla sicurezza. Misura che sta suscitando notevoli polemiche da parte dei club.(segue)

(Adnkronos) – FRODE SPORTIVA – Aumentano sensibilmente le pene per la frode in competizioni sportive: chi compra o vende una partita potrà rischiare in futuro fino a 9 anni di carcere. L’inasprimento, che riguarda sia l’ipotesi base della frode sportiva sia la fattispecie aggravata che scatta in caso di ‘combine’ che influisce su scommesse autorizzate, consente l’uso di intercettazioni e legittima l’arresto facoltativo in flagranza e le misure cautelari in carcere.

COMMISSIONI PER RICONOSCIMENTO PROTEZIONE INTERNAZIONALE – Come detto il provvedimento si occupa anche di altre materie. Così passa da 10 a 20 il numero delle Commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale, che saranno insediate presso le Prefetture, con una funzione di coordinamento in capo al Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del ministero dell’Interno. Viene previsto che la Commissione territoriale acquisisca, anche d’ufficio, le informazioni relative alla situazione del Paese di origine e alla specifica condizione del richiedente, ritenute necessarie per integrare il quadro probatorio prospettato dal richiedente.

STOP PATTO STABILITA’ PER COMUNI SICILIA – Previste ulteriori risorse per far fronte all’accoglienza dei richiedenti asilo e all’eccezionale afflusso di immigrati sul territorio nazionale: viene rifinanziato il Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo per ampliare le strutture del Sprar, Sistema di protezione finalizzato all’accoglienza dei richiedenti asilo, e viene istituito un nuovo fondo nello stato di previsione del ministero dell’Interno per fronteggiare l’emergenza immigrazione. Da segnalare l’esclusione delle spese sostenute dai Comuni siciliani interessati dagli sbarchi di profughi da quelle rilevanti ai fini del rispetto del patto di stabilità interno.(segue)

(Adnkronos) – TASER A POLIZIA – Per quanto riguarda infine gli interventi relativi alla funzionalità del ministero dell’Interno, vengono stanziate risorse per l’ammodernamento dei mezzi a disposizione di Polizia e Vigili del fuoco. In base alla disponibilità delle risorse assegnate, alla Polizia sarà data in dotazione la pistola elettrica (Taser). La sperimentazione dovrà però avvenire con le necessarie cautele per la salute e secondo principi di precauzione.

STOP ASTA AUTO BLU – Previsto che le autovetture di proprietà di altre amministrazioni pubbliche dismesse o da dismettere, vengano non più messe all’asta ma destinate alle Forze di pubblica sicurezza, previa valutazione di convenienza.

L’articolo Calcio: Daspo gruppo e giro vite su frode sportiva, cosi’ dl su violenza stadi sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui