C.da Ciuccafa, opere di urbanizzazione incomplete. L’Amministrazione incamera la fidejussione

L’Amministrazione Comunale di Porto Empedocle sta continuando le attività per giungere ad una definitiva soluzione della lunga vicenda che vede interessate le Cooperative Edilizie di c.da Ciuccafa, che non hanno ancora ultimato i lavori di completamento delle opere di urbanizzazione primaria.
Con apposita convenzione stipulata con il Comune di Porto Empedocle le Cooperative edilizie si sono impegnate all’esecuzione diretta delle opere di urbanizzazione primaria, da cedere gratuitamente al Comune ad avvenuto collaudo delle stesse.
Per il completamento delle opere di urbanizzazione, il Comune ha rilasciato apposita Concessione Edilizia in data 15.03.2013, tra le cui prescrizioni e condizioni prevedeva che i lavori dovessero iniziare entro un mese dal rilascio e terminare entro cinque mesi dall’avvio.
A garanzia dell’esecuzione diretta delle opere di urbanizzazione, a norma della citata convenzione, i richiedenti hanno prestato in data 17.01.2013 una polizza fideiussoria dell’importo di € 144.567,57, corrispondente all’importo residuo dei lavori da eseguire, appositamente quantificato dalla Direzione dei Lavori, a copertura delle spese per l’eventuale realizzazione delle suddette opere in via sostitutiva da parte del Comune in caso di inadempimento delle Cooperative stesse.
Non avendo le Cooperative provveduto all’avvio dei lavori nei termini previsti dalla Concessione, né a seguito di diffida da parte dell’Amministrazione Comunale, quest’ultima ha avviato il procedimento per l’incameramento della polizza fideiussoria e la successiva esecuzione delle opere, dapprima invitando la Compagnia di Assicurazioni a rimettere l’importo garantito e in seguito, a fronte del mancato riscontro alla richiesta, affidando ad un legale, con Deliberazione della Giunta Municipale n.16 del 31.01.2014, l’incarico di provvedere al recupero delle somme.
Una volta incamerata la polizza fideiussoria, sarà quindi possibile attivare tutte le procedure per l’esecuzione dei lavori, nell’ambito delle somme disponibili.