Enzo Campo scioglie la riserva: “Si, mi candido a sindaco”

“A giorni presenteremo il nostro progetto di città, la nostra ipotesi di squadra di governo e le nostre priorità per la comunità agrigentina. E’ una candidatura della società civile, ma lancio un appello ai partiti, affinché concorrano con le energie migliori e le proprie organizzazioni a riscrivere la storia della martoriata Agrigento.”
A viso aperto, il movimento socio-politico spontaneo che ha chiesto all’avvocato Enzo Campo di concorrere alla carica di sindaco di Agrigento, è ben lieto di annunciare la risposta positiva alla proposta lanciata nelle scorse settimane al professionista agrigentino.
Con una articolata nota pubblicata da Suddovest, Enzo Campo scioglie la riserva e delinea i principali punti programmatici della sua candidatura, la necessità di sinergie, di competenze, di ottimismo nel futuro prossimo della città di Agrigento e della sua comunità.
Pur trattandosi di una candidatura che affonda le proprie radici nel puro civismo e non può pertanto ascriversi a qualsivoglia soggetto politico, Enzo Campo si dichiara intenzionato, nel brevissimo termine, a proporre la propria idea di città, di squadra di governo, di priorità, anche in seno agli organismi dirigenti dei partiti politici che guardano con interesse l’iniziativa del movimento “A viso aperto” e la proposta di candidatura.
Nei prossimi giorni, nel corso di un’assemblea del movimento “A viso aperto”, la candidatura sarà presentata alla città.