Il cittadino segnala: “Palme “malate” a Villa Genuardi”

Riceviamo e pubblichiamo

“Nel quartier generale della soprintendenza ai beni culturali di Agrigento tra un paio di mesi cambia l’aspetto paesaggistico. Siamo alla villa Genuardi, tutto intorno a questa struttura c’è, anzi c’era un patrimonio inestimabile di palme, si contano 197 palme metà delle quali già da abbattere. Le altre sono state già attaccate dal “punteruolo rosso”. Mi chiedo, come è possibile che la Soprintendenza, che dovrebbe tutelare l’aspetto paesaggistico, non fa nulla per salvaguardare proprio questo apetto? Io non posso credere che i responsabili della soprintendenza non abbiano fatto nulla per salvaguardare questo immenso patrimonio, tramite gli operai della forestale, scrivendo all’assessorato di competenza, o con i lavoratori dell’ESA. Un vero peccato, le foto parlano da sole, per chi ama il verde come me, vedere quei giganti a terra mi rattrista molto. Spero che la soprintendenza possa dare una risposta a chi non riesce proprio a farlo, anche se ormai i giganti non riusciranno più a mettersi in piedi”.