“Porto Empedocle due passi in avanti, Agrigento un passo indietro”

“Porto Empedocle due passi in avanti, Agrigento un passo indietro : ecco il ritmo di marcia imposto e provocato dall’amministrazione comunale di Agrigento, all’ insegna dei vuoti proclami e della inconcludenza”.
Così affermano i consiglieri comunali di Agrigento di Forza Italia, Nuovo Centrodestra e Patto per il Territorio, che aggiungono : “è delle ultime ore la notizia che il sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, ha ottenuto dalla Regione il finanziamento di 1milione di euro per costruire la Stazione marittima nel porto empedoclino. E’ l’ennesima notizia positiva dal vicino Comune di Porto Empedocle, dove la città, sfruttando con impegno e volontà tutte le occasioni di finanziamento, ha restaurato, rinnovato e rilanciato se stessa, tra progetti e infrastrutture. Ad Agrigento – amara riflessione politica – nel corso dei 7 anni del medioevo Zambuto, abbiamo assistito solo a piagnistei, letterine e addossamenti di colpe ad altri, e mai invece ad una notizia positiva, concreta e dai risvolti utili alla città. Non a caso Firetto è stato il candidato agrigentino più votato alle scorse Regionali. Zambuto adesso chiederà il voto ai concittadini per essere premiato alle Europee : premiato di che ? Gli agrigentini risponderanno a tempo debito”.