Zambuto ricevuto da Papa Francesco

Questa mattina, 5 aprile 2014, il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, insieme agli altri sindaci dei comuni capoluogo italiani, è stato ricevuto dal Santo Padre nella sala Clementina in Vaticano, nel corso di un’udienza speciale concessa all’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

A conclusione della cerimonia papa Francesco si è incontrato personalmente con i presenti e, in particolare, nel salutare il primo cittadino di Agrigento (v. foto), gli ha detto di portare i saluti all’Arcivescovo mons. Franco Montenegro.

Da parte sua Zambuto ha invitato il Pontefice a visitare la Valle dei Templi, nel ricordo della celebrazione che vide, il 9 maggio 1993, il suo predecessore far partire proprio dalla terra agrigentina il vibrante appello di conversione ai mafiosi condannando inequivocabilmente il fenomeno malavitoso quale fondamentale deterrente per lo sviluppo del territorio.

“Ho provato una forte emozione – commenta Zambuto – per tale poco consueta occasione offertami. Il carisma che Papa Francesco trasmette, per me diventa stimolo a fare sempre di più e meglio nel mio dovere di pubblico amministratore, incoraggiandomi nel superamento dei quotidiani ostacoli per la soluzione dei mille problemi, vecchi e nuovi, che la realtà continuamente presenta.”