Affissioni, Di Rosa presenta mozione

Il Vice Presidente del Consiglio comunale Giuseppe Di Rosa, con una nota che di seguito si riporta integralmente, invita il Presidente Trupia a inserire all’o.d.g. del Consiglio comunale la mozione relativa all’annullamento dell’imposta comunale sulla pubblicità:
“Con delibera consiliare n. 122 del 25.09.2012 si è proceduto a deliberare “Modifica Regolamento per l’applicazione dell’imposta comunale sulla pubblicità e per l’effettuazione del servizio di pubbliche affissioni” ;
tali aumenti erano stati proposti al consiglio e da questi deliberati per “inderogabili esigenze di bilancio per l’anno 2012”;
sarebbero venute meno le “inderogabili esigenze di bilancio per l’anno 2012” e che comunque visto che siamo ancora in fase di “elaborazione del bilancio 2014” sicuramente le maggiori entrate previste con gli aumenti di cui alla delibera n. 122 del 25.09.2012 si potranno meglio programmare e prevedere da maggiori introiti nella ricerca della evasione così come più volte ribadito dallo scrivente;
quanto sopra evidenziato sta ponendo in una situazione di disagio gli operatori commerciali agrigentini già afflitti da altri e maggiori aumenti di tasse primarie quali acqua e rifiuti;
sono state effettuate varie lettere ed interventi sulla stampa da parte delle associazioni di categoria atte a chiedere alla Amministrazione ed a questo Consiglio un interessamento in tal senso;
per quanto sopra si delibera di invitare l’ufficio contabile a volere predisporre proposta di deliberazione con i relativi pareri tecnici con la quale si annullano gli aumenti di cui alla delibera consiliare n. 122 del 05.09.2012 sottoponendola a questo consiglio comunale per la deliberazione entro e non oltre il termine di giorni 30 dalla data di approvazione della presente mozione”.