Agrigento e Sole 24 ore. L’opposizione attacca Zambuto: “bisognerebbe sprofondare per la vergogna”.

I Consiglieri comunali di Agrigento di Forza italia, Nuovo Centrodestra e Patto per il territorio intervengono a seguito del Report annuale del Sole 24 ore che relega ancora una volta Agrigento tra le ultime città nella classifica nazionale per qualità della vita. I Consiglieri affermano : “si tratta dell’ennesima conferma, qualora ve ne fosse ancora bisogno, del paradosso da noi sollevato alcune settimane addietro quando il sindaco di Agrigento, Zambuto, ha sbandierato soddisfatto un sondaggio, di matrice poco conosciuta, secondo cui è tra i sindaci siciliani più graditi. Che ridicolaggine : essere il sindaco più gradito dell’ ultima città di Italia, come risulta da altrettanti e più accreditati sondaggi, ad esempio Il Sole 24 ore. Se ai parametri utilizzati dal quotidiano economico per formulare la graduatoria si aggiungesse anche che il sindaco di Agrigento, Zambuto, a fatti e non a parole, ha aumentato tutte le aliquote delle tasse al massimo, ad esempio l’ Imu, allora bisognerebbe sprofondare per la vergogna. Infatti, le tasse al Comune le si pagano (e ad Agrigento al massimo) per ottenere servizi almeno sufficienti se non di qualità. Secondo Il Sole 24 ore invece Agrigento è tra le ultime in Italia per i servizi offerti al cittadino. E mantenendoci in tema di vergogna, è altrettanto vergognoso che il Bilancio dell’ amministrazione Zambuto di previsione del 2013 sia ancora atteso all’ ultimo mese del 2013. Annunciando voto contrario ripetiamo : bisognerebbe sprofondare per la vergogna”.