Porto Empedocle, presentato il libro “Quello che resta”

Una sedia vuota, accanto all’autrice Serena Maiorana, per tenere il posto, simbolicamente, alle tante donne che non sono sopravissute alle violenze. “Quello che resta” è il titolo del libro che è stato presentato ieri sera, per iniziativa del Comune di Porto Empedocle, presso l’Auditorium San Gerlando, sul tema del femminicidio nella Giornata contro la violenza sulle donne. L’evento è stato aperto dall’assessore comunale alle Pari Opportunità, Antonella Schembri.
Nell’immagine di Daniele Rosapinta, un momento della presentazione del volume.